"Il percorso italiano per l’Agenda 2030 è ancora un pò in ritardo, nonostante segnali incoraggianti.

Sono necessarie strategie condivise, politiche integrate, azioni concrete e un’informazione all’altezza del compito.

E' importante sottolineare un crescente impegno della società civile, delle imprese e da qualche tempo del mondo della finanza; la nostra società, anche grazie al recente impegno dei giovani, ha ormai preso coscienza dei problemi che abbiamo di fronte e domanda interventi urgenti, che operino una giusta transizione ecologica: in questo scenario, i media hanno un ruolo molto importante, decisivo, di formazione e accelerazione nel centrare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile."

 

Massimiliano Pontillo - Direttore Rapporto Eco-Media


News

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: la spesa si fa con le card 27/11/20

Le Card prendono quindi il posto degli scatoloni e diventano i nuovi “contenitori” della spesa. Una spesa che quest’anno non può più essere donata fisicamente, per ragioni di sicurezza sanitaria. Per le stesse evidenti ragioni di sicurezza non ci potranno essere nei supermercati i consueti gruppi di volontari entusiasti.

Leggi

Come le interazioni tra specie influenzano l’evoluzione e le estinzioni di massa 26/11/20

I reperti fossili forniscono indizi su come le specie attuali si siano evolute da forme di vita precedenti. Fino a poco tempo, i ricercatori attribuivano la maggior parte dei cambiamenti – crescita della popolazione, evoluzione di nuovi tratti o estinzioni – ai cambiamenti climatici, ma lo studio “Investigating Biotic Interactions in Deep Time. Leggi

Perché serve più fotovoltaico in agricoltura: le proposte di Legambiente 25/11/20

L’agrivoltaico, spiega l’associazione ambientalista in una nota, è una forma di “convivenza” particolarmente interessante non solo per la decarbonizzazione del nostro sistema energetico, ma anche per la sostenibilità del sistema agricolo e la redditività a lungo termine di piccole e medie aziende del settore. Leggi

 



Legge Bilancio 2021, ecco le misure verdi nella nuova manovra 24/11/20

Cinque miliardi di euro: questo il peso delle misure verdi nella nuova manovra da 38 miliardi. A confermarlo è oggi il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, qualche giorno dopo l’approvazione del ddl in Consiglio dei Ministro. E in attesa che la Legge di Bilancio 2021 inizi il suo iter parlamentare, Costa offre un punto d’osservazione privilegiato sui capitoli green del provvedimento. Leggi

Ispra: -9,2% di emissioni gas serra rispetto al 2019. Ma non basta 23/11/20

Nel 2020 le emissioni sul territorio nazionale sono previste inferiori del 9,2% rispetto al 2019, a fronte di una riduzione prevista del Pil pari all'8.2%". E' la stima dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) "sulla base dei dati disponibili per i primi nove mesi di quest'anno". Leggi

 

Bielorussia: inaugurata la centrale nucleare di Astravyets 20/11/20

Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko ha partecipato oggi all'inaugurazione della nuova centrale nucleare di Astravyets, costruita dalla Russia, nonostante i timori per la sicurezza sollevati dagli Stati Baltici. Leggi



Energie rinnovabili, il 2020 è l’anno della crescita record 19/11/20

L’epidemia frena i consumi di energia, ostacola gli investimenti, rallenta l’economia. Per tutti tranne che per le fonti rinnovabili: secondo il nuovo rapporto dell’Agenzia internazionale dell’energia presentato la mattina di martedì 10 a Parigi. Leggi

L’inquinamento atmosferico da PM2.5 pesa sul 15% delle morti da Covid-19 in Italia 18/11/20

Oltre 6mila morti in meno da Covid-19, ovvero il 15% delle vittime: a tante ammontano le vite che la pandemia avrebbe potuto finora risparmiare in Italia se l’aria che respiriamo non fosse inquinata da PM2.5, il particolato atmosferico fine. Leggi

È ufficiale! Coltivare un orto fa bene a te e alla tua salute mentale. Lo studio 17/11/20

Quando vi prendete cura del vostro orto o delle piante avvertite un certo grado di benessere? Non è qualcosa di strano e insolito, l’ortoterapia è una pratica sempre più apprezzata e riconosciuta per i suoi benefici. Ora un nuovo studio conferma i vantaggi del coltivare un orto per la salute mentale (e non solo). Leggi



Cerca nel sito:


Gli appuntamenti

 

Il 17 dicembre dalle 9.30 alle 13.30 in diretta streaming il Rapporto Eco-Media 2020

 

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Clicca qui sotto: