"Il percorso italiano per l’Agenda 2030 è ancora un pò in ritardo, nonostante segnali incoraggianti.

Sono necessarie strategie condivise, politiche integrate, azioni concrete e un’informazione all’altezza del compito.

E' importante sottolineare un crescente impegno della società civile, delle imprese e da qualche tempo del mondo della finanza; la nostra società, anche grazie al recente impegno dei giovani, ha ormai preso coscienza dei problemi che abbiamo di fronte e domanda interventi urgenti, che operino una giusta transizione ecologica: in questo scenario, i media hanno un ruolo molto importante, decisivo, di formazione e accelerazione nel centrare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile."

 

Massimiliano Pontillo - Direttore Rapporto Eco-Media


News

Ocse: crescono finanziamenti green per Paesi in via sviluppo 13/11/20

I finanziamenti climatici forniti e mobilitati dai Paesi sviluppati a favore dei Paesi in via di sviluppo sono cresciuti dell'11/% tra il 2017 e il 2018, passando da 71,2 miliardi di dollari a 78,9 miliardi di dollari: è quanto emerge dai dati diffusi oggi dall'Ocse. Leggi

Clima, l'ottobre 2020 è stato il terzo più caldo della storia 12/11/20

Nel mese di ottobre 2020 in Europa è stato registrato un caldo record con medie molto al di sopra di quelle dell'Est, ma sotto la media di quelle del Sud-ovest. A livello globale si tratta del terzo mese di ottobre più caldo mai registrato, ma con poca differenza rispetto al quarto, quinto e sesto mese di ottobre più caldi. Leggi

Ecomondo, Stati Generali della Green Economy: lotta alla "pandemia climatica" 11/11/20

L'effetto pandemia, a livello globale, ha portato ad una diminuzione delle emissioni giornaliere di anidride carbonica di circa il 17%, ma questa riduzione non ha prodotto un abbattimento delle concentrazioni atmosferiche di CO2: le emissioni, infatti, restano superiori agli assorbimenti del suolo, delle foreste e degli oceani. Leggi



In 10 anni -72% per gli investimenti pubblici in gestione rifiuti 10/11/20

Non può esistere un’economia circolare senza gli investimenti infrastrutturali necessari alla sua realizzazione: impianti per selezionare, recuperare o smaltire i nostri rifiuti, insieme a spazi di mercato adeguati a valorizzare i prodotti del riciclo sono elementi essenziali alla transizione sui quali però l’Italia si dimostra ancora ampiamente carente. Leggi

Mediterraneo di plastica, 230 mila tonnellate sversate ogni anno 9/11/20

Secondo il Report "Mare Plasticum: The Mediterranean" dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (Iucn), oltre 230mila tonnellate di plastica vengono scaricate ogni anno nel Mar Mediterraneo e l’Italia, insieme a Egitto e Turchia, è tra i tre principali responsabili. Non è un caso se l’80% dei rifiuti spiaggiati e monitorati sulle spiagge italiane è di plastica. Leggi

 

Sviluppo sostenibile: 432 mila imprese italiane sono green 6/11/20

Sono oltre 432 mila le imprese italiane dell'industria e dei servizi con dipendenti che hanno investito in prodotti e tecnologie green, tra il 2015 e il 2019, e nella manifattura rappresentano oltre un'azienda su tre (35,8%), secondo l'undicesimo rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere. Leggi



Utrecht, il garage dei 25 mila pedali 5/11/20

Con gli eleganti oblò di un vetro spesso come il cristallo, i lunghi corridoi rivestiti in listelli di legno chiaro e gli ampi ballatoi che collegano tra loro i suoi tre livelli, il parcheggio per biciclette più grande del mondo somiglia a un panfilo mastodontico. Benvenuti nel parking per bici da record. Leggi

Vaia: gli alberi schiantati diventano edificio 4/11/20

42.500 ettari di foreste distrutte e oltre 9 milioni di metri cubi di legname abbattuti: sono i danni provocati dalla tempesta Vaia che il 29 ottobre 2018, con piogge e raffiche di vento stimate oltre i 150 km/h, ha colpito  l’area alpina del Nord Est Italia. Leggi

Le imprese green affrontano meglio la crisi 3/11/20

«Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla». Un esordio di speranza, quello di Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola che cita Papa Francesco presentando l’XI edizione del Rapporto GreenItaly “Un’economia a misura d’uomo per affrontare il futuro” redatto insieme a Unioncamere e promosso in collaborazione con Conai, Ecopneus e Novamont. Leggi



Cerca nel sito:


Gli appuntamenti

 

Il 9 e 10 ottobre a Torino il Summit Italia smART Community 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Clicca qui sotto: