Gallery

Rapporto Eco-Media 2019


Cerca nel sito:


"Il percorso italiano per l’Agenda 2030 è ancora un pò in ritardo, nonostante segnali incoraggianti.

Sono necessarie strategie condivise, politiche integrate, azioni concrete e un’informazione all’altezza del compito.

 

E' importante sottolineare un crescente impegno della società civile, delle imprese e da qualche tempo del mondo della finanza; la nostra società, anche grazie al recente impegno dei giovani, ha ormai preso coscienza dei problemi che abbiamo di fronte e domanda interventi urgenti, che operino una giusta transizione ecologica: in questo scenario, i media hanno un ruolo molto importante, decisivo, di formazione e accelerazione nel centrare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile."

 

Massimiliano Pontillo - Direttore Rapporto Eco-Media


News

Decreto rilancio: bene per i parchi nazionali 29/5/20

Anche i parchi riprendono le loro attività, sempre nel rispetto delle norme generali sul distanziamento sociale e sulla sicurezza sanitaria; ma anche i parchi portano le cicatrici di questo lungo lockdown, con il conseguente rallentamento non tanto delle attività di tutela della biodiversità, ma di quelle legate alla fruizione turistica. Leggi

Coronavirus: crollano emissioni globali di CO2 del 17% 28/5/20

Le emissioni globali giornaliere di carbonio in aprile, quando praticamente tutto il mondo era in lockdown, sono diminuite del 17%, portandole a livelli che non si registravano dal 2006. Ma probabilmente e purtroppo, come già sta succedendo in Cina, questo trend è destinato a non durare. Leggi

Giornata Biodiversità: è urgente tutelare foreste 27/5/20

E' l'allarme lanciato dall'ultima edizione del rapporto Onu sullo Stato delle Foreste nel Mondo, pubblicato oggi, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, che dimostra come la conservazione della biodiversità dipenda totalmente dal modo in cui l'uomo intereagisce e utilizza le foreste del pianeta. Leggi



Riciclo Pet, siglato accordo Coripet-Anci 26/5/20

Siglato accordo Coripet-Anci per accedere alla raccolta differenziata dei contenitori in Pet per liquidi effettuata dai Comuni o loro delegati. L’intesa raggiunta rappresenta "un passo significativo verso la piena apertura del mercato di settore". Leggi

È verde il Recovery fund di Francia e Germania 25/5/20

A mille chilometri di distanza l’uno dall’altro, i leader di Francia e Germania hanno presentato in videoconferenza una proposta congiunta di Recovery fund – un Fondo per la ripresa economica post-pandemia – che potrebbe finalmente far fare un passo avanti all’unione politica ed economica del Continente. Leggi

Il livello degli oceani si sta innalzando sempre 15/5/20

I mari di tutto il mondo sono sempre più invasi dalle microplastiche e il livello degli oceani si sta innalzando. A dirlo sono due studi pubblicati sulla rivista Science. Per quanto riguarda le microplastiche, l’Italia ha un triste primato: nelle acque del Tirreno ci sono 1,9 milioni di microscopici frammenti per metro quadrato. Leggi



Coronavirus, legame con l’inquinamento? 14/5/20

Lo smog favorisce il contagio da coronavirus? Esiste una relazione tra inquinamento atmosferico e Covid 19. Al momento ci sono solo ipotesi. Ma per dare delle risposte ai molti studi elaborati su questo possibile legame, tema dibattuto a livello mondiale, l’Istituto Superiore di Sanità e l’Istituto Superiore. Leggi

Quanti posti di lavoro sostituiscono i robot? 13/5/20

Alcuni tecnologi pensano che l’automazione porterà ad un futuro senza lavoro, mentre altri sono più scettici su questi scenari. Negli ultimi decenni, è un fatto che in molti Paesi sviluppati e in Cina – ma anche in altre tigri asiatiche – i robot hanno sostituito i lavoratori umani. Ma  fino a che punto? Leggi

Entro 50 anni caldo invivibile per un terzo del mondo 12/5/20

Vaste aree del pianeta potrebbero raggiungere temperature a livelli a malapena accettabili per la sopravvivenza umana, e senza possibilità di tornare indietro. Un calore invivibile per un terzo degli esseri umani, e potrebbe accadere entro 50 anni. Un aumento maggiore rispetto a quello previsto per la temperatura media del pianeta, cioè poco più di 3°C e che equivale a una crisi senza precedenti. Leggi



Gli appuntamenti

 

GIUGNO

 

3 > Webinar "Economia circolare evoluzione dell'economia sociale"? - Ecomondo4Future

 

4 > EY Digital Talk "L'Italia riparte" ore 14.00 - Ernst&Young

 

5 > Giornata mondiale dell'Ambiente

 

9 > Giro d'Italia della CSR, tappa di Messina - Koinetica

 

15-16 > UNCG Leaders Summit, New York - Global Compact

 

24-26 > Public governance for climate action, Bruxelles - Ilias

 

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Clicca qui sotto: