"Il percorso italiano per l’Agenda 2030 è ancora un pò in ritardo, nonostante segnali incoraggianti.

Sono necessarie strategie condivise, politiche integrate, azioni concrete e un’informazione all’altezza del compito.

E' importante sottolineare un crescente impegno della società civile, delle imprese e da qualche tempo del mondo della finanza; la nostra società, anche grazie al recente impegno dei giovani, ha ormai preso coscienza dei problemi che abbiamo di fronte e domanda interventi urgenti, che operino una giusta transizione ecologica: in questo scenario, i media hanno un ruolo molto importante, decisivo, di formazione e accelerazione nel centrare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile."

 

Massimiliano Pontillo - Direttore Rapporto Eco-Media


News

Il capitale naturale d’Italia si sta degradando, e a rimetterci è anche l’economia 30/4/21

La Giornata della terra, celebrata ieri in tutto il mondo, sembra l’occasione perfetta da festeggiare per gli ambientalisti della domenica che difatti sono tornati a spuntare ovunque come funghi: ma qual è davvero lo stato del capitale naturale italiano, e costa facciamo concretamente per difenderlo negli altri 364 giorni dell’anno? Leggi

Più CO2 in atmosfera: il cambiamento climatico ha accelerato nel 2020 29/4/21

Gli indicatori del cambiamento climatico sono peggiorati nel 2020, che è stato uno dei tre anni più caldi registrati finora, con una temperatura media globale superiore di circa 1,2 °C rispetto ai livelli preindustriali (1850-1900). E il decennio 2011-2020 è stato il più caldo della storia. Leggi

GreenPeace: indicazioni per il recepimento della direttiva SUP in Italia 28/4/21

Le scelte a cui sarà chiamato il nostro governo nelle prossime settimane impatteranno profondamente sulla capacità del Paese di accelerare la transizione verso un modello economico circolare che favorisca la riduzione del consumo di risorse naturali e della pressione esercitata dalle attività umane sugli ecosistemi. Leggi

 



Svolta Ue sul clima alla vigilia del vertice di Biden: neutralità climatica entro il 2050 27/4/21

E' un'Europa con le carte in regola quella che si presenta al vertice internazionale sul clima più atteso degli ultimi tempi. Convocato da Joe Biden per rilanciare il ruolo degli Stati Uniti nella lotta ai cambiamenti climatici dopo la parentesi negazionista di Trump, il summit, che si svolgerà in versione virtuale, sarà l'occasione per vedere le carte in mano al presidente cinese Xi Jinping. Leggi

Risanamento e salute, il Recovery non può dimenticare le ferite ambientali 26/4/21

Risanamento ambientale e diritto alla salute nei territori del nostro Paese. Questo lo spirito della campagna #liberidaiveleni lanciata da Legambiente in occasione della Giornata mondiale della Terra, e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il nostro Recovery, il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Leggi

Emergenza Rifiuti, ecco l'ordinanza di Zingaretti - Regione Lazio 2/4/21

Trenta giorni per trasmettere un piano impiantistico “ai fini dell’autosufficienza in termini di trattamento, trasferenza  e smaltimento”, quindi TMB e discariche. La Regione Lazio lancia l’ultimatum a Roma Capitale ed Ama, proprio all’alba dell’ennesima emergenza rifiuti: quella dovuta dall’improvvisa chiusura della discarica di Roccasecca che, raggiunta la capacità massima, ha decretato lo stop ai conferimenti. Leggi



Energia, ambiente e Pnrr: le 10 opere faro 1/4/21

Seguendo le orme dell’Europa, anche l’Italia sta portando avanti una strategia per alimentare la transizione ecologica (anche) con l’idrogeno: un percorso di respiro ancora molto lungo, ma sul quale si sta innestando un ampio dibattito pubblico. Una preziosa occasione di confronto è arrivata oggi dall’evento del Sole 24 Ore “La strategia sull’idrogeno e la transizione energetica. Leggi

Quale idrogeno per l’Italia? Le idee del Min. Cingolani 31/3/21

Seguendo le orme dell’Europa, anche l’Italia sta portando avanti una strategia per alimentare la transizione ecologica (anche) con l’idrogeno: un percorso di respiro ancora molto lungo, ma sul quale si sta innestando un ampio dibattito pubblico. Una preziosa occasione di confronto è arrivata oggi dall’evento del Sole 24 Ore “La strategia sull’idrogeno e la transizione energetica. Leggi

Dal 2023 stop all’uso di olio di soia e palma  30/3/21

La Camera approva lo stop agli oli di palma e di soia nella produzione di biocarburanti e di elettricità dal 1 gennaio 2023. Dopo il voto al Senato del 30 ottobre scorso, anche Montecitorio dà l’ok alla norma che fa parte del disegno di legge di delegazione europea, testo con cui si dà mandato al Governo di stabilire le rinnovabili del futuro. Leggi



Cerca nel sito:


Gli appuntamenti

 

Il 17 dicembre dalle 9.30 alle 13.30 in diretta streaming il Rapporto Eco-Media 2020

 

 

Vuoi rimanere aggiornato?

Clicca qui sotto: